Mattia Gelosa

L’arte nobilita l’uomo

CHI SONO

Mattia Gelosa, classe 1990, ha conseguito una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e quindi una magistrale in Discipline dello Spettacolo.

Sin dai primi anni di università assiste professionisti che operano nel settore della comunicazione, delle arti, dello spettacolo e nella realizzazione di eventi e team building aziendali.

Inoltre, avendo maturato una pluriennale esperienza con la Pubblica Amministrazione, può fornire consulenza per la partecipazione a bandi e gare pubblici finalizzati all’ottenimento di sovvenzioni e finanziamenti.

Il suo percorso di studi e la sua attuale carriera sono sempre stati ispirati dalla passione per la cultura, declinata in ogni sua forma.

Da inizio 2019 è collaboratore della casa editrice Tespi Media Group nel ruolo di addetto alla comunicazione e al marketing, nonché autore di alcuni articoli per la carta stampata e il portale web.

Ha inventato per Early Music Italia il festival Brianza Sacra e lavorato, assieme a Pantagruele Teatro, a team building aziendali a tema teatrale per realtà come Barilla o Vittoria Assicurazioni.

Collabora anche come blogger e addetto marketing per Idressitalian di Vincenzo Girasoli.

Dal 2017 è Presidente della Commissione Cultura del Comune di Lissone.

Nel 2017 ha lavorato con Livia Pomodoro alla costruzione del palinsesto teatrale del Teatro No’hma e del relativo Premio Internazionale, curando la selezione degli spettacoli e l’organizzazione delle serate. Ha potuto così lavorare per artisti come Gabriele Salvatores, Elisabetta Sgarbi, Leonardo Manera, Giancarlo Dettori e Maria Farantouri.

Dal 2013 ha tenuto serate di cineforum ed incontri presso scuole e comuni della Brianza.

PUBBLICAZIONI

Lavora come contributor per il blog www.idressitalian.com e firma alcuni articoli per le testate edite da Tespi, mentre in passato ha collaborato con la redazione di Camperlife e il giornale web www.ildialogodimonza.it

Ha scritto con Tiziana Confalonieri i testi dello spettacolo teatrale “La bellezza fra arte e mito” svoltosi presso Villa Reati a Lissone nel 2016.

Ha scritto i testi e curato la regia degli spettacoli “Come mosche in un barattolo” e “In uno specchio il cielo” andati in scena a Lissone fra il 2013 e il 2015.

Nel 2011 pubblica il romanzo “Negli occhi del Diavolo”, ristampato nel 2019 da Bookabook.

Le mie attività

Organizzazione eventi

Lavoro a supporto di artisti, associazioni ed enti comunali nell’organizzazione di eventi performativi dal vivo, proiezioni di cineforum o conferenze.

Scrittura creativa

Scrivo racconti e romanzi, ma sono anche autore di testi di teatro e sceneggiature. Posso anche fornire supporto alla scrittura di discorsi di natura politica.

Recensioni e articoli

Lavoro anche scrivendo articoli come recensioni di film e spettacoli di teatro, oppure a tema vario come viaggi ed enogastronomia.


Ultime collaborazioni


Contatti

Social